Il Gruppo abitativo esterno „Rovel“ dispone di sei posti abitativi per l’accoglienza di uomini e donne dai 18 anni di età con disabilità psichica.

L’offerta si rivolge a persone adulte con una disabilità psichica che temporaneamente necessitano di un sostegno nella gestione della propria vita.

Il Gruppo abitativo comprende camere singole e ammobiliate nonché un ampio spazio collettivo e si trova „Ai Campitt“, direttamente nei pressi del fiume Moesa a Roveredo.

La forma abitativa assistita offre agli inquilini la possibilità di condividere la vita quotidiana con altre persone, di ricevere un accompagnamento specifico e individuale o di trovare un allacciamento dopo una permanenza in clinica.

Argomento centrale dell’assistenza, oltre alla gestione competente della propria vita, è l’aiuto all’auto-aiuto. Grazie a ciò è possibile riconoscere e attutire una crisi in modo tempestivo.

L’entrata nel Gruppo abitativo esterno „Rovel“ è facoltativa. Il soggiorno viene finanziato tramite la rendita AI già esistente oppure annunciata.

Persone con sintomatologia acuta, con disabilità fisiche o mentali gravi o con un problema di dipendenza prevalente non possono essere ammesse.

FAQ – Domande frequenti sui centri abitativi

Personale specializzato

Piano di situazione

Manifestazioni